Civitanova supera Modena 3-0 - Pallavolo - Rai Sport

La Sir Perugia cala il tris di trofei, grande vittoria in Supercoppa italiana - Sport

Sfera Ebbasta, un film in uscita e il nuovo album “Famoso”

arrivata a lido delle nazioni trans moana
new caliente una vera zoccola a letto dolce e
Escort Treviglio
new elisa troion a picantissima completissima
giovane massaggiatrice esclusiva
karoline dolce e sensuale
bull x coppia e singola
donna bresciana anni
apena arrivata nicoletta
jessica bellissima ragazza a san benedetto del
appena arrivata trans sempre carica una
novita la biondina massaggiatrice exclusiva

Civitanova: l’Italia torna regina 8 anni dopo! | Dal 15 al 25

Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube MENU SPECIALI Firenze È menarini CALCIO QS RIPARTENZA Leonardo digitale Speciale Rilancio ABBONAMENTI Digitale Cartaceo Offerte promozionali Prodotti LEGGI IL GIORNALE ACCEDI Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account EDIZIONI Ancona Arezzo Ascoli Bergamo Bologna Brescia Cesena Civitanova Marche Como Cremona Empoli Fano Fermo Ferrara Firenze Forlì Grosseto Imola La Spezia Lecco Legnano Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa Carrara Milano Modena Montecatini Monza Brianza Pavia Pesaro Pisa Pistoia Pontedera Prato Ravenna Reggio Emilia Rimini Rovigo Sarzana Siena Sondrio Umbria Varese Viareggio Localmente AgrigentoOggi Casteddu On Line Il Crotonese L'Immediato LecceNews24 Quotidiano Piemontese Senza Colonne News Zoom 24 Codici Sconto Codici Sconto e Coupon Codice Sconto Groupon Codice Sconto Nike Codice Sconto Zalando Prive Coupon Unieuro Network Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo Cavallo Magazine Motori Guida TV Necrologie Hardware Upgrade Pinkitalia Pronto Imprese Ubitennis Atleti Speciali Prodotti Migliori La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria Umbria Cronaca Sport Cosa fare Edizioni Arezzo Empoli Firenze Grosseto La Spezia Livorno Lucca Massa Carrara Montecatini Pisa Pistoia Pontedera Prato Sarzana Siena Umbria Viareggio COVID TOSCANA ZONA ARANCIONE COVID LIGURIA SOS COVID: SCRIVICI Chiudi Home Umbria Sport Pubblicato il 26 settembre 2020 La Sir Perugia cala il tris di trofei, grande vittoria in Supercoppa italiana I Block Devils superano Civitanova al tie break e conquistano il terzo trofeo di DANIELE CERVINO Condividi Condividi Tweet Tweet WhatsApp WhatsApp Invia tramite email Invia tramite email La premiazione Perugia, 25 settembre 2020 - Sir, è qui la festa? Brividi a Verona, la finale è da urlo e viene risolta solo al tie-break. Più cinica nei momenti difficili, spietata nel finale. Perugia stende una grandissima Lube Civitanova dopo oltre due ore e mezza di gioco e alza ancora al cielo la Supercoppa. Il sestetto guidato da Vital Heynen - davanti a 1.200 spettatori - si impone contro i rivali di Fefe' De Giorgi (questi i parziali: 22-25 25-23 25-19 19-25 16-24) e si riconferma dopo il successo della passata edizione. Si tratta della terza Supercoppa messa in bacheca dal club del presidente Gino Sirci, soddisfatto sugli spalti. Protagonista del match, lo schiacciatore cubano Leòn che ha messo a segno ben 31 punti (è la sua seconda Suercoppa) e si è guadagnato il titolo di miglior giocatore. GARA equilibrata. Formazione della viglia per Heynen con Vernon-Evans opposto e la coppia Ricci-Solè al centro. Partenza sprint della Lube (0-3). Pipe di Juantorena, poi primo tempo di Simon (1-6). Leon accorcia (4-7). Ace di Leal, poi out Vernon-Evans (4-10). Anzani mantiene il vantaggio, poi muro di Simon (8-15). Ace di Plotnytskyi (11-16). Il neo entrato Ter Horst va a segno in parallela, ma Perugia non riesce a rientrare (16-21). Con Plotnytskyi in battuta Perugia cerca il recupero (20-22). Leal chiude la parallela (20-23). Lube al set point dopo l’errore al servizio del neo entrato Zimmernann (21-24). Rychlicki manda avanti la Lube (22-25). Simon dà il primo break alla Lube nel secondo set (2-4). I muri di Solè e Ricci pareggiano a quota 7. Perugia avanti, per la prima volta nel match, con la pipe di Leon (9-8). Altro muro di Solè (11-9). Invasione aerea fischiata a Travica (11-11). Ace di Plotnytskyi (14-12). Due bombe di Leon (17-14). Il muro Lube pareggia subito (17-17). Rychlicki risponde a Vernon-Evans (20-20). Break Perugia con Leon (23-21). Ace di Simon e pareggio (23-23). Out Simon, set point Perugia (24-23). Out Rychlicki, i Block Devils tornano in pista (25-23). Ace di Plotnytskyi e muro di Travica in avvio di terzo set (3-0). Out Juantorena, poi ace di Leon (9-3). La Lube non molla e dimezza lo svantaggio (11-8). Perugia riparte con Plotnytskyi e Solè (13-8), Juantorena accorcia ancora (13-10). Il muro di Leon (15-10). Scambio lunghissimo vinto da Civitanova (17-14). Grande pallavolo in campo con Leon che chiude il pallone del 21-17. Ace di Simon (21-19). Il muro di Perugia (23-19). Super attacco di Leon e set point Perugia (24-19). Chiude subito Ricci (25-19). Equilibrio nel quarto set (3-3). Break Lube con Juantorena, Anzani e l’ace di Simon (4-8). Scappa Civitanova con il muro di Juantorena (10-15). Il muro di Solè (13-16). Maniout di Leon (15-17). La Lube sprinta con Hadrava, in campo per Rychlicki (17-21). Il muro di Anzani porta la Lube al set point (19-24). Junatorena manda la finale al tie break (19-25). Leon e poi out Leal in avvio di quinto set (2-0). Plotnytskyi mantiene le distanze (6-4). Il muro di Solè (8-5). Il muro stavolta è di Civitanova (8-7). Perugia resta a +2 (11-9). Ace di Leal e parità (11-11). Out Leon, va avanti Civitanova (11-12). In rete Leal (12-12). In rete anche Juantorena (13-12). Out Leon (13-13). Plotnytskyi con l’aiuto del nastro, match point Perugia (14-13). Juantorena, si va ai vantaggi (14-14). Solè (15-14). Il muro di Solè, la Supercoppa resta a Perugia.




CIVITANOVA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA = 2-3 (25-22, 23-25, 19-25, 25-19, 14-16) CIVITANOVA MARCHE: Leal 17, Simon 14, Juantorena 12, Rychlicki 12, Anzani 12, De Cecco 1, Balaso (L1), Hadrava 5, Yant Herrera, Kovar, Falaschi. N.E. – Diamantini, Larizza, Marchisio (L2). All. Ferdinando De Giorgi. PERUGIA: Leòn 31, Plotnytskyi 14, Solé 12, Vernon-Evans 7, Ricci 6, Travica 1, Colaci (L1), Ter Horst 6, Sossenheimer, Zimmermann, Piccinelli. N.E. – Atanasijevic, Biglino, Russo (L2). All. Vital Heynen. Arbitri: Daniele Rapisarda (UD) e Mauro Goitre (TO). LUBE (b.s. 19, v. 5, muri 8, errori 13). SIR (b.s. 22, v. 4, muri 12, errori 9).





© Riproduzione riservata Condividi Condividi Tweet Tweet WhatsApp WhatsApp Invia tramite email Invia tramite email Iscriviti alla community per ricevere ogni giorno la newsletter con le notizie della tua città Accedi Potrebbe interessarti anche Altri Sport Ciclismo, Covid: niente Tour dello Yorkshire nel 2021 Altri Sport Ciclismo, l'Uci ferma Groenewegen per nove mesi: fece cadere Jakobsen Calcio Lazio, riecco Lulic: settimane cruciali per il capitano Potrebbe interessarti anche Calcio Napoli, l'insolito digiuno realizzativo di Mertens Calcio Italia-Estonia in tv: formazioni e diretta dalle 20.45 Calcio Italia-Estonia, la probabile formazione per la sfida amichevole Monrif.net Srl A Company of Monrif Group Dati societariISSNPrivacy Copyright© 2019 - P.Iva 12741650159 CATEGORIE Contatti Lavora con noi Concorsi ABBONAMENTI Digitale Cartaceo Offerte promozionali Emozioni quotidiane PUBBLICITÀ Speed ADV Network Annunci Aste E Gare Codici Sconto

MENU Il messaggero ACCEDI ABBONATI NOTIFICHE NEWSLETTER ABBONAMENTI LOGOUT LEGGI IL GIORNALE

Spettacoli Mercoledì 11 Novembre - agg. 18:50 CinemaSerieTVMusicaEventiGiorno & NotteTrovafilm HOME Sezioni PoliticaItaliaMondoVaticanoEconomia NewsWelfareRisparmioBorsa ItalianaBorsa EsteriEtfFondi ComuniValuteObbligati a Crescere EconomiaWelfareMobilitàDonnaSpettacoli CinemaSerieTVMusicaEventiGiorno & NotteTrovafilm Sport Calcio Serie AMercatonazionaliChampions LeagueEuropa LeagueSerie BDilettantiNewsFormula 1MotoTennisBasketRugbyAltri SportStatisticheGossipPersoneBlogSocialAnimaliAlimentazioneTelevisioneLibriScienzaTecnologiaPCScuolaMotori CostruttoriNewsAnteprimeProveSpecialiMotorsportDueruoteEconomiaSicurezzaEcologiaEventiNormativeIntervisteStoricheSharingPneumaticiCommercialiNauticaVideoFotoModaMind The GapSalute FocusMoltoSaluteMedicinaBambini e AdolescenzaBenessere e FitnessPrevenzioneAlimentazioneStorieViaggi Grandi ViaggiItaliaMondoHotel & RistorantiSpecialiWeekendNewsCasa Edizioni Locali Roma NewsPoliticaEventiSpettacoli Senza ReteRoma SegretaViterboRietiLatinaFrosinoneAbruzzoMarcheUmbria Multimedia Video CronacaPoliticaMondoRomaVaticanoSportSocietàGossipTechSpettacoliCulturaMotoriSaluteViaggiModaMind The GapAnimaliIn vistaFoto RomaItaliaMondoSpettacoliCulturaPersoneSportModaMind The GapSaluteViaggiTecnologiaGossipMotori Servizi Smart City TrasportiPRONTO SOCCORSOQUALITÀ DELL’ ARIAFARMACIETRAFFICOMeteoOroscopoSondaggiAbbonamentoNecrologie Network Il MattinoCorriere AdriaticoIl GazzettinoQuotidiano di PugliaLeggoRoma Giorno & NotteCaltagirone EditorePiemmeGuida allo Shopping › ROMA Aniconismo Iconico, fino al 31 ottobre la mostra di Nino Perrone alla Galleria Vittoria di Roma Spettacoli > Cultura Martedì 27 Ottobre 2020 L'appuntamento è in via Margutta, a Roma, presso la storica galleria Vittoria. La nuova mostra dell'artista pugliese Nino Perrone curata da Tiziana Todi si intitola Aniconismo Iconico e comprende dodici tele ad olio e dieci serigrafie, tutte ritoccate a mano dall'autore e sarà visitabile fino al prossimo 31 ottobre.  APPROFONDIMENTI IL PERSONAGGIO Sfera Ebbasta, un film in uscita e il nuovo album “Famoso” MONDO Gran Bretatgna, baby sitter reali: viaggio nel Norland College dove... LA SCOPERTA Roma, la Gerusalemme liberata (dallo smog): ecco il dipinto segreto... VITERBO Tarquinia, torna 'Pagine a colori'. Il festival di... «Il tema è un esplicito riferimento al testo dello storico dell'arte e critico Giorgio di Genova - spiega lo stesso Pirrone - che ha inaugurato la mostra e alla sua interpretazione dello stretto legame fra la natura e la produzione artistica. Le opere sono tutte caratterizzate da un tratteggio cromatico che rappresenta la traduzione pittorica di alcuni aspetti della natura, che nel mio sentire generano vibrazioni emotive, forze energetiche e visioni di luce e colore».  Romaison, la mostra all'Ara Pacis fino al 29 novembre Alcuni dipinti sono stati realizzati per l'occasione, fra questi rientrano Lagotto e Organismo vivente, opera prediletta dall'artista  «perché esalta la natura in ogni sua caratteristica vivacità e forma, un insieme di armonia pittorica che rende piacevole la vista di chi osserva».  La tela è preparata con stucco e colla, quindi dipinta con la spatola per fare in modo che ogni colore diventi gestuale e anche protagonista. *Prosegue* la #Mostra della prestigiosa @Galleria_Vittor di #Roma ANICONISMO ICONICO di #NinoPerrone fino al 28/10 #Art #ContemporayArt @ippokiro @TizianaTodi @Toshi_Tishi @kirolandia #Kirosegnalazioni #Kirolandia https://t.co/QrnLlLLwbH — Palmieri Giovanni (@PutzoKiro) October 21, 2020 «Tutta la pittura di Perrone si ispira alla natura – scrive il critico Giorgio Di Genova - ed è una personalissima traduzione di aspetti di essa come è documentato dai suoi paesaggi e dalle marine, vere e proprie trasfigurazioni in ritmiche spatolate, taches, svirgolature, pois cromatici che in qualche caso convivono nella stessa opera come nel caso di Terra di Puglia». Nell’arte del maestro in grado di «dipingere la vivace anima del mondo», come da definizione del critico Stefania Pieralice, nascono composizioni intense che rimangono impresse nella memoria di chi avrà la fortuna di visitare questa importante mostra, dove spiega il critico Daniele Radini Tedeschi «l’osservatore non rimane un mero ammiratore ma diventa parte integrante del quadro». Sulle qualità dell'artista si era espresso anche Philippe Daverio, recentemente scomparso a causa di una terribile malattia: «Nino Perrone è un narratore visivo di abitudini sedimentate. Non vi è dubbio, esiste un immaginario dell'Italia meridionale, dominato dal sole, dalle stagioni, dal mare. Nino perrone narra questo immaginario. Osservando le sue opere, si vive un'esperienza oltre i confini e i minuti scorrono più veloci all'interno della cornice laddove l'anima fuoriesce e viene invasa da forti sentimenti».   © RIPRODUZIONE RISERVATA 0 commenti COMMENTA COMMENTA LA NOTIZIA - NOME UTENTE Commento: rendi visibile su facebook ULTIMI INSERITI PIÙ VOTATI 0 di 0 commenti presenti Nessun commento presente Potrebbe interessarti anche ROMA Lockdown, nel Lazio triplicati i bambini nati morti: «Effetto dei minori controlli prenatali» Covid e lockdown, stretta in cinque regioni. La Campania adesso rischia Ricciardi: chiusure subito nelle città STOP ALLE AUTO Roma, il 15 novembre nuova domenica ecologica. Primo dei quattro appuntamenti per la stagione invernale 2020 - 21 TRAFFICO Via alle domeniche ecologiche: il 15 novembre stop alle auto in fascia verde Dpcm, regole in auto: senza conviventi solo il guidatore davanti. Massimo due passeggeri dietro e mascherina per tutti Roma, monopattini verso la stretta: off limits le piazze di pregio ROMA Invalida di 84 anni attende invano il tampone: ora è in fin vita al San Camillo Influenza, allarme dei medici romani: «Vaccini a rilento, velocizzare la distribuzione» Covid, Rsa tra solitudine e paura: «Peggio della prima ondata». Il 90% dei contagi portato dal personale sanitario ROMA Sequestrati oltre 52 chili di cocaina e eroina a Fiumicino Pagina successiva PLAY L’ultimo commovente addio di Freser al suo vitellino In Veneto c'è una casa di cura dove ci si può finalmente abbracciare (attraverso la plastica) Russia, camion della spazzatura senza freni: tragedia evitata per un soffio Crea degli strumenti musicali con le zucche e suona ‘Bad Guy’ di Billie Eilish SMART CITY ROMA Statistiche attese pazienti 3 pazienti medi di attesa 13.23 Stima della qualità dell'aria PM 10 particolato 10 micron Valore nella norma Farmacie di turno 848 Farmacie aperte 31 Farmacie notturne Situazione del traffico Traffico scorrevole CORONAVIRUS Ricevi via email tutte le news e gli aggiornamenti ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER Ricevi via email tutte le news e gli aggiornamenti SPETTACOLI Monolocale, l'EP di Angelina Mango Il Noir e le suggestioni delle immagini al via in streaming “Nero/Giallo” di Leonardo Jattarelli Le mani fatate e l'estro sudcoreano Raffaella Camarda, brindisi in famiglia Ragazzi, l'educazione è digitale GUIDA ALLO SHOPPING Asse da stiro: le migliori per dei risultati professionali Pirateria online, oscurati 5.500 siti di live streaming e canali Telegram Calabria, sit-in di protesta all'ospedale di Praia a Mare VIDEO PIu VISTO Insalata, quando la mangi hai gonfiore e cattiva digestione? Ecco da cosa può dipendere 54 © 2020 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009 CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITÁ CONTATTI | Privacy Policy | Cookie Policy | INFORMAZIONI Preferenze cookie

nuova bellissima giovane ragazza coreana bella rita la passione infinita ultimos giorni in citta valeria bella trans latino xxl caldissimo reali foto cm reali toro
Aniconismo Iconico, fino al 31 ottobre la mostra di Nino Perrone alla Galleria Vittoria di Roma, barbara italiana completa

desktop //js2.gazzettaobjects.it//notifiche/global_notifications.json https://www.gazzetta.it/notifiche/global_notifications.json <span class="notification"></span> CALCIO MOTORI BASKET CICLISMO ALTRI SPORT ... My Gazzettalive RISULTATIAbbonatiIl mio G+ Il tuo profiloGestione abbonamento AssistenzaLog out Scopri l’offerta dedicata a te! Temi di oggi: Le pagelle Caso Lazio Coronavirus Le Probabili Ultim'oraRisultati Live Video Podcast Calcio Calcio ItalianoCalcio EsteroCoppeCompetizioni InternazionaliBlogComparazione QuoteMotori Gazzetta MotoriAutomobilismoMotociclismoLa mia autoMobilità SostenibileLa mia motoBasket Basket ItalianoEurolegaNBAAltre CompetizioniCiclismo NotizieCalendarioClassicheCorse a TappeSpecialiAltri Sport ArcoAtleticaBocceCoppa Mondo SciEsportsFightingGolfNuoto e PallanuotoParalimpiciRugbySport InvernaliSport USASport VariTaekwondoTennisVela e NauticaVolleyActive Gazzetta ActiveAlimentazioneBiciFitnessMareMontagnaRunningSaluteIn FormaAltri Mondi NotizieCronacaSpettacoliLifestylePrima SceltaG+Contenuti Premium ScopriIL QUOTIDIANOIl giornale in digitale Abbonati LeggiMAGICIl Fantacalcio de La Gazzetta dello Sport Gioca My GazzettaMONDO GAZZETTAFestival dello SportSportWeekRCS AcademyFootball LeagueVacanze GazzettaFondazione CannavòBlogSHOP GAZZETTAGazzettaStorePrime Pagine GazzettaBuon per tuttiDoveClubCodici sconto Calcio ItalianoSerie ASerie BCalciomercatoFantanewsCoppa ItaliaCalcio FemminileAltri Campionati ItalianiProbabili FormazioniCalcio EsteroPremier LeagueLigaBundesligaLigue 1Altri Campionati EsteriCoppeChampions LeagueEuropa LeagueCoppa del Mondo per ClubCompetizioni per NazionaliNazionaleMondialiEuropeiNations LeagueEuropeo Under 21BlogFootball SpaRegole del GiocoIn the BoxSotto la Tour EiffelTropico del CalcioComparazione Quoteata Atalantaben Beneventobol Bolognacag Cagliaricro Crotonefio Fiorentinagen Genoaint Interjuv Juventuslaz Laziomil Milannap NapoliPar Parmarom Romasam Sampdoriasas Sassuolospe Speziator Torinoudi Udinesever VeronaGazzetta MotoriAutomobilismoFormula 1Formula ERallyMotociclismoMotoGPMoto2Moto3SuperbikeMotocrossMobilità SostenibileAuto ElettricheAuto IbrideMicromobilitàLa mia autoOfferte auto NuoveProve AutoSalone di FrancoforteSalone di GinevraSalone di ParigiPartnerLa mia motoProve MotoProve ScooterEICMAPartnerBasket ItalianoSerie A MaschileSerie A-2 MaschileSerie A FemminileNBAEurolegaAltre CompetizioniMondialiEuropeiNotizieCalendarioClassicheCorse a tappeGiro d'ItaliaTour de FranceVueltaAltre corse a tappeSpecialiStrade BiancheTirreno AdriaticoMilano SanremoGiro di SiciliaMilano TorinoGran PiemonteIl LombardiaSalva Cuore BikeArcoAtleticaBocceEsportsFightingGolfNuoto e PallanuotoOlimpiadiParalimpiciRugbySport InvernaliSport USASport VariTaekwondoTennisVela e NauticaVolleyGazzetta ActiveAlimentazioneA TavolaPer lo SportBiciBici da corsaMTBBici ElettricheTurismoFitnessAllenamentoMareSurfDivingTurismoMontagnaRunningLe GareL'arte di camminareSaluteAllenamentoTriathlonSaluteIn FormaTemi di oggi: Le pagelle Caso Lazio Coronavirus Le Probabili GAZZETTA ACTIVEAlimentazioneBiciFitnessMareMontagnaRunningSaluteIn FormaTemi di oggi: Le pagelle Caso Lazio Coronavirus Le Probabili Volley Dal 15 al 25  18 maggio 2019 Civitanova: l’Italia torna regina 8 anni dopo! di Gian Luca Pasini https://www.gazzetta.it/Volley/18-05-2019/civitanova-sbanca-anche-europa-berlino-battuta-kazan-3-1-che-show-3301731740654.shtml   Condividi questo post: Condividi:   26 commenti GenerazioneMinatori 18 maggio 2019 alle 20:57 Hanno seppellito il Kazan… grandissima Lube… La Superlega ritorna ai vertici… peccato per l’unico italiano in campo (come formazione pallavolistica)…. Matt 18 maggio 2019 alle 21:04 Grande Lube. Inizio strano poi ha rivoltato la partita. Grande, bravissimi. Tanto Bruno in questa partita. tombow65 18 maggio 2019 alle 21:27 E tanto di cappello a Fabio Balaso, ragazzo con doti tecniche e caratteriali davvero eccezionali. Non facile prendere il posto di un fuoriclasse come Grebennilov. Una bandiera italiana (e padovana) in mezzo a campioni di mezzo mondo. GiuBo17 18 maggio 2019 alle 21:29 Oggi la pallavolo è tutta italiana! Lube stratosferica. Gian Luca Pasini 18 maggio 2019 alle 21:33 bellissima frase te la rubo elgigolo 18 maggio 2019 alle 21:39 Grandissimo risultato per il nostro movimento .complimenti a Lube e Igor. Da Modenese, Bruno dopo un primo set imbarazzante ha trovato la quadratura perfetta, Ervin invece si è svegliato troppo tardi. Da Modenese, visto che non gode qua di molta simpatia faccio i miei complimenti a Juantorena, questa sera fenomenale . Kk15 18 maggio 2019 alle 22:18 Partita incredibile! E che gioia ritrovare l’Italia sul tetto d’Europa sia al maschile che al femminile! Ha reso ancora più belli i festeggiamenti in contemporanea. Cornice stupenda! J.Msolo 18 maggio 2019 alle 22:25 Congratulazioni! Bella favola sportiva quella della Lube ,dopo tante sconfitte, le vittorie più belle. Bravi Kk15 18 maggio 2019 alle 22:28 Ps è anche la chiusura perfetta per Sokolov alla Lube, lascia Civitanova con una vittoria incredibile in cui è stato grande protagonista. In un certo senso invece mi dispiace per Anderson, che dopo anni di dominio in Russia e in Europa con il Kazan, chiude con una doppia sconfitta… Comunque sono felicissima che torni in Italia! (e felicissima che oggi non abbia vinto :P) Dimenticavo, bello il colpo di coda finale di Ngapeth, da vero campione nonostante tutte le difficoltà di oggi. GenerazioneMinatori 18 maggio 2019 alle 23:30 Sinceramente a me non da tutto questo entusiasmo. È una squadra italiana, ma quasi senza italiani… Mela5 18 maggio 2019 alle 23:49 Un podio bellissimo,spettacolare, vedere le due squadre festeggiare assieme! Mi fanno pensare le parole di Juantorena a fine partita quando ha detto che è molto stanco e tutto rotto,logicamente in prospettiva nazionale! Ric82 19 maggio 2019 alle 06:43 Spettacolo Complimenti per aver riportato la Champions in ITALIA. oltre il tifo e la rivalità VIVA LO SPORT, VIVA IL VOLLEY. un Perugino. simone_vi 19 maggio 2019 alle 08:46 Complimenti a Balaso e Cester Un pezzo di Veneto campione d’Europa in campo. Complimenti alla Lube, che a fine stagione ha conquistato 2 trofei importanti, nonostante un inizio di stagione molto difficoltoso. Kk15 19 maggio 2019 alle 09:14 “È una squadra italiana, ma quasi senza italiani…” Vero, ma il lavoro che c’è dietro per farli arrivare lì è comunque frutto di un impegno italiano (e mi riferisco sia allo staff tecnico che all’azienda). GiuBo17 19 maggio 2019 alle 09:26 GLP, bellissima “l’altra copertina”, oggi: avvistati numerosi non tifosi di Volley soffermarsi a leggere l’articolo e dire “oh, sarà il caso di iniziare a guardare la pallavolo, chè almeno vinciamo tutto!” ;) ;) occhiverdi77 19 maggio 2019 alle 09:59 Mela5 Non so se eri a Berlino, sarà anche tutto rotto(e sempre con qualche brutto gesto tipo non tirare la pallina ai tifosi all’inizio) ma a me ha impressionato ancora più di altre volte… È la pallavolo (come tecnica) fatta persona…. W il vecchietto osmany Bonjo91 19 maggio 2019 alle 11:48 Prima pagina della gazzetta di oggi da vomito…primo titolo J FACTOR il casting del nuovo allenatore della Juventus…che vergogna GenerazioneMinatori 19 maggio 2019 alle 12:30 Kk15 Sì infatti onore e merito allo staff della Lube. Solo che per il movimento non è cambiato granché, gli italiani continuano ad essere di medio livello. La Lube è frutto dei soldini messi da Giulianelli che ha messo richiamato i vari campioni tornati dal campionato brasiliano… user_14252090 19 maggio 2019 alle 12:33 @GenerazioneMinatori Il commento “Sinceramente a me non da tutto questo entusiasmo. È una squadra italiana, ma quasi senza italiani…” è un po’ da rosiconi, da chi vuole rovinare la festa, da chi non capisce che il movimento ha bisogno di questi trionfi. “Disfattista esci da quel corpo!” Le squadre di club non possono basarsi sui giocatori italiani: la generazione attuale non è un granché sia a numero sia a qualità, se è vero che devi fare la corte a un oriundo trentaquattrenne per sperare di salvare la faccia nei tornei delle nazionali. Inoltre, se vuoi primeggiare nelle competizioni europee, hai bisogno di allestire squadre competitive e i giocatori stranieri sono un “male” necessario. La storia che c’è dietro quella squadra italiana è tutta italiana. Produzione italiana in un piccolo paese dell’entroterra marchigiano, imprenditori italiani, passione italiana perché come dice il Patron “senza passione non vai da nessuna parte!”. Orgoglio. user_13725880 19 maggio 2019 alle 13:48 Non solo Lube Lube, Trento, Novara, Monza. Le squadre italiane si prendono l’Europa! GLP, a quando più spazio sui giornali? Premessa; domanda senza nessuna vena polemica. Gian Luca Pasini 19 maggio 2019 alle 16:25 Se hai visto la Gazzetta oggi onestamente credo che il ns giornale NON possa fare di più – 2 pagine dentro – Richiamone in prima – pezzo sulla piccinini nella pagina dei commenti Cosa potremmo fare di più? se la domanda è in generale non so realmente rispondere secondo me le cose sono abbastanza gravi Dimmeneuno 19 maggio 2019 alle 13:50 Occhiverdi77 Ero alla partita..non è stato in brutto gesto quello della pallina..sia lui che sokolov l’hanno data ai bambini che erano in prima fila(credo che un paio fossero i figli di sokolov).. e non sai quanto mi costa da perugina giustificare osmany..sigh…comunque giocatore straordinario che ancora da’ lezioni di pallavolo a tutti! user_13886206 19 maggio 2019 alle 15:12 Incredibile tg1 RAI delle 13,30!!!! Servizio sul trionfo di Novara che terminava con le immagini delle ragazze di Novara e della lube che festeggiavano e nemmeno una parola sulla Vittoria lube. Questi sono pazzi!!!!! Da perugino sono indignato per loro…. Volley68 Mela5 19 maggio 2019 alle 19:36 bravo 206,mi confermi il dubbio,lo avevo notato ma non ne ero sicura,essendo il momento del pranzo, non parlare del successo della Lube e quindi dire una cosa a metà solo in Rai! Occhi verdi ho visto la partita in tv,sfortunatamente,ed è stato juantorena stesso nell’interivista a parlare delle sue condizioni al di là dell’ottimo rendimento che condivido, complimenti ai tifosi perugini che sopra hanno condiviso il successo della Lube! Gian Luca Pasini 19 maggio 2019 alle 19:39 Lo hanno segnalato anche me alcuni miei colleghi GenerazioneMinatori 19 maggio 2019 alle 21:35 Rosicare?? E perché mai…boh… Dico solo che la coppa torna in Italia ma la Nazionale rischia di non andare a Tokyo. Vittoria per la Lega, molto meno per il movimento. Discorso diverso per Igor-Imoco. Non mi stupirebbe che la rai (non facendo giornalismo) abbia “consumato” il tempo del servizio per le ragazze perché molti volti erano noti ai più…egonu, chirichella, sulla, de Gennaro etc…le ragazze terribili. Lato maschile credo che al grande pubblico persino Bruno e Ngapeth dicano poco…ci fosse stato Zaytsev non credo avrebbero sorvolato. In sintesi: ci vuole una Nazionale forte. Lascia un commento Titolo Commento

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Gazzetta.it Se sei già un nostro utente esegui il LOGIN altrimenti REGISTRATI  Post precedente Post successivo   Condividi il blog:    Blog a cura di Gian Luca Pasini Valeria Benedetti Davide Romani Ultimi commenti Più commentati Più letti Boyer, addio a Verona  , Gian Luca Pasini Fusaro e Biden  14 minuti fa, Marco Fusaro e Biden  20 minuti fa, GiuBo17 Boyer, addio a Verona  35 minuti fa, user_14810532 Boyer, addio a Verona  2 ore fa, Gian Luca Pasini Polemica dei tifosi (non organizzati) di Perugia 69  Fusaro e Biden 66  Altri tre perugini positivi: salta di certo l'anticipo di sabato a Milano 52  Perugia sbanca anche Trento e resta in testa 48  Nuove paure, vecchie resistenze 42  Il nuovo protocollo della Fipav  16 ottobre 2020 Nuovo protocollo federale  02 novembre 2020 Altre attività ammesse dalla Fipav  27 ottobre 2020 Le lamentele di Eleven Sport  27 ottobre 2020 Lukas, maschera per il figlio  16 ottobre 2020 RCS MediaGroup S.p.A.Via Angelo Rizzoli, 8 - 20132 Milano.Copyright 2020 © Tutti i diritti riservati. CF, Partita I.V.A. e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n.12086540155. R.E.A. di Milano: 1524326 Capitale sociale € 270.000.000,00 ISSN 2499-3093Sito del Gruppo RCSCorriere della SeraAbitareAmicaIodonnaOggiLivingCheAutoComproQuimammeDoveviaggiStyleEl MundoMarcaCodici scontoCorporateRCS MediagroupFondazione CorriereFondazione CannavòLinks utiliSitemapRedazioneCookie policy e privacy LOGINEmail Email non valida. Controlla l’inserimentoPassword Password non corretta RicordamiPassword dimenticata?accedi oppure accedi a Gazzetta usando il tuo profilo social: Continua con Facebook Continua con Google non hai un account?registratiCOMPLETA LA REGISTRAZIONEPer accedere al servizio seleziona le opzioni del TRATTAMENTO DATI e clicca su PROSEGUI.Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms e sondaggi d’opinione da parte di RCS Mediagroup S.p.a. ACCETTO NON ACCETTO Vi autorizzo alla lettura dei miei dat idi navigazioneper effetuare attività di analisi e profilazione per migliorare l’offerta e i servizi del sito in linea con le mie preferenze e i miei interessi. ACCETTO NON ACCETTO Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati personali per comunicazione e marketing mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms e sondaggi d’opinione ai partner terzi. ACCETTO NON ACCETTO Completando la registrazione dichiaro di essere maggiorenne e di avere preso visione dell’Informativa Privacy redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016.prosegui

Pallavolo: la provincia italiana campione del mondo con Conegliano e Civitanova

new app arrivata vera puttana figa pompino marika italiana domani vera coppia in vacanza ad agrigento trans latina gola molto profonda ho un bel prima volta a macerata gabriella la dea dei annalaura trans italiana doc per pochi giorni carrara coppia giovane per voi nuova bellissima giovane ragazza coreana bella mui cald paradiso all improvviso coppia massagiatora marito e muglie novita italiana completissima dolce piccante